TEMPO DI NOCI e noi… BISCOTTI!

Chissà come mai, ma la delicata vellutata di zucca che ho preparato ieri sera e che stamattina ho rinforzato con le letterine (ndr: tristissima pastina di mais senza glutine!) si è letteralmente volatilizzata e la fame che mi ha pervaso adesso, qua alla scrivania, mi spinge a pastrocchiare ovunque e qualunque cosa… barretta al sesamo (solo un pezzetto!), pesca (le ultimissime della stagione e insapori come poche cose al mondo!), biscottini al formaggio (senza glutine…non penso debba aggiungere altro!), cicche in quantità che manco un ciuco e allora mi dico! Perché non tenere occupata la mente pensando a una gustosa ricetta di biscotti alle noci (peraltro adesso inizia la stagione e fresche, tolta la pellicina amara -fantastico passatempo al telefono con mamma o guardando la tv!- sono dolcissime!).

Da bambina le noci le raccoglievo dagli alberi di babcia Kazia in Polonia(ovviamente raccoglievo quelle cadute!), le sgusciavo e le pelavo sotto il suo attento controllo. Poi, quando l’ape operaia aveva finito, passava tutto all’ape regina che trasformava questi frutti in morbide torte, biscotti o dolcini da te.

Nel tempo ho dimenticato molte di quelle ricette ma non i sapori. Ecco perché desidero passarvi la ricetta di questi deliziosi biscotti (un tempo per me commestibili!)… prima che mi dimentichi anche di questa!

Ingredienti per ca. 25 biscotti

  • 250 g di burro a temperatura ambiente
  • 270 g di farina 00
  • 200 g di noci tritate finemente
  • 80 g di zucchero

 

Preparazione

  1. Mettetevi comodi e iniziate a schiacciare le noci (ve ne serviranno circa 1 kg per ottenere la quantità indicata per questa ricetta) cercando di preservare al meglio qualche gheriglio che vi servirà per decorare la superficie dei biscotti. Il resto tritatelo finemente ma non troppo.
  2. In una ciotola dai bordi alti lavorate con le fruste elettriche il burro e lo zucchero fino a ottenere una crema bianca e spumosa. Quindi unite la farina setacciata e le noci tritate amalgamando bene il tutto. Mettete il composto in frigo per circa un’ora in modo che si rassodi e nel frattempo preriscaldate il forno a 180 C.
  3. Disponete un foglio di carta forno su una teglia e iniziate a dare ai biscotti la forma che preferite. Ultimateli decorandoli con un gheriglio di noce ciascuno e infornateli per una ventina di minuti circa.
  4. Al momento di sfornarli lasciateli raffreddare prima di godere del gusto friabile.

Il mio consiglio? Se li preparate stasera, domani non portateli al lavoro: è un attentato alla linea!!!

 

Anna