Insalata di pollo con verve

Sì sì, giovedì gnocchi, lo so lo so… ma come si fa con questo clima a bollire le patate, schiacciarle, impastarle, lavorarle per realizzare poi tanti piccoli gnocchetti da bollire e mangiare fumanti con tocchetti di salsiccia e crema di grana? Oggi dico di no! E mi riservo di darvi questa deliziosa ricetta nelle prossime settimane, quando il sole sarà meno intenso e il caldo afoso smetterà di appiccicarmi i vestiti addosso! Allora sì che sarà di nuovo fantastico bollire, schiacciare, impastare, lavorare, cuocere e mangiare un bel piatto di gnocchi!

Ma oggi, prima di andare a Recco a vedere lo spettacolo della sagra del fuoco gustando un pezzo di fumante focaccia di Recco (sì sì, nei sogni, chè tanto mi fa male), mi regalo una deliziosa insalata di pollo, preparata non con il petto da cuocere bensì con il pollo allo spiedo, perfetto per preparare ricette rapide e succulenti.

Eccola qua la ricetta del mio pollo con… verve!

Ingredienti per 2 persone:

½ pollo allo spiedo

½ avocado

½ melograno

½ peperone

16 mezzi pomodorini (datterino o pachino)

½ fetta di feta (circa 100 g)

una manciata di olive taggiasche

qualche strisciolina di buccia di limone

una manciata di coriandolo fresco

sale e pepe

olio extravergine di oliva

il succo di mezzo limone

 

Preparazione

  • Pulite il pollo privandolo di pelle e ossicini e sfilettatelo a mano. Raccoglietelo in una ciotola capiente e aggiungete il melograno sgranato, i pomodorini datterini lavati e tagliati a metà, la feta sbriciolata con le mani, il peperone crudo tagliato a listerelle, una manciata di olive, il coriandolo spezzettato grossolanamente e la buccia del limone tagliata a striscioline.
  • Condite con olio, limone, sale e pepe, mescolate bene e infine aggiungete l’avocado tagliato a fettine o a cubetti, come preferite, affinché non si rovini.
  • A questo punto impattate e servite.

Preparatela, mangiatela e fatemi sapere. Magari troverete una variantye ancora più deliziosa e chiassà che non ve la copi 🙂