Crostata di limoni senza lattosio

Una cliente affezionata mi ha chiesto di insegnare alla suocera la ricetta di una crostata dalla riuscita assicurata. Chiaramente tutto online.

Ho pensato allora di aggirare i classici problemi che comporta prepararla:
– i grumi nella crema gialla
– il forte odore di uova
– la difficoltà nello stendere la frolla che si spezza
– la frolla che si modifica in cottura
(e se ne riscontrate altri ditemi pure!)

Allora ho fatto un po’ di ricerche sul web e dopo alcune prove ho scoperto questa fantastica ricetta dove la crema al limone è a base di acqua e la frolla non contiene burro ma solo olio, rendendola quindi particolarmente elastica e facile da maneggiare.

Raramente non apporto modifiche alle ricette che trovo, ma questa di @chiarapassion è praticamente perfetta! Grazie mille Enrica!

La mia cliente ha realizzato una crostata bellissima seguendo i miei consigli e io ne sono stata entusiasta.

Se anche voi siete #analfabetidelmestolo non vergognatevi! Contattatemi e prometto di farvi prendere confidenza con la cucina, anche online!
Scrivetemi a info@fornelliaspillo.it

CROSTATA CON CREMA AL LIMONE A BASE ACQUA

Per la crema al limone

  • 250 g di acqua
  • 150 g di zucchero
  • 30 g di fecola di patate o amido di mais
  • 30 g di burro senza lattosio
  • 1 uovo
  • la buccia grattugiata di 1 limone non trattato
  • Il succo di mezzo limone

Per la pasta frolla all’olio

  • 280 g di farina 00 (+ un poco per la spianatoia)
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 80 g di olio di semi di arachidi o preferito
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • La buccia grattugiata di 1 limone non trattato
  • 1 pizzico di sale

Per la crema al limone:

  1. In un pentolino mescolate lo zucchero con la fecola e la scorza di limone grattugiata, aggiungete l’acqua a filo e mescolate bene per non far formare grumi. Aggiungete il burro e mettete sul fuoco. Fate cuocere fino al primo bollore sempre mescolando, fino a quando si addensa.
  2. Fate raffreddare giusto 5 minuti, poi fuori dal fuoco aggiungete sempre mescolando l’uovo e il succo di mezzo limone, mescolate bene con una frusta a mano e lasciate intiepidire.

Per la pasta frolla:

  • In una terrina unite lo zucchero, il pizzico di sale, la buccia grattugiata di limone, l’olio, l’uovo intero ed il tuorlo. Mescolate con una forchetta, unite man mano la farina con il lievito fino a quando inizia a formarsi l’impasto. Spostatevi su di una spianatoia e incorporate la restante farina fino ad avere un impasto elastico che non si attacca più alle mani.
  • Stendete su di un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 4-5 mm. Rivestite con la frolla lo stampo per crostata precedentemente imburrato e infarinato da 22 cm. Bucherellate la frolla. Farcite con la crema al limone e mettete in frigo mentre il forno raggiunge la temperatura.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 170 °C statico nella parte bassa del forno per circa 38-40 minuti fino a quando è leggermente dorata.
  • Decorate a piacere con meringhe sbriciolate e fette di limoni.