Banana loaf alla vaniglia e noci

Di varianti di plumcake alla banana, banana bread, torta alla banana, banana loaf o chiamatelo come vi pare, ne trovate a centinaia, su libri, web, riviste e persino dietro le confezioni di farine, yogurt, bustine di lievito et similia.

La differenza, però, nel fare una ricetta, sta tutta nel riscontro!

Io posso darvi una ricetta clamorosa, ma se non la scrivo bene, se sostituisco un ingrediente a caso, se aggiungo una spezia che non c’entra nulla solo per dare una valenza esotica e se, soprattutto, la pubblico, la pubblicizzo ma non l’ho mai provata o, peggio ancora, il risultato non mi convince, chiaramente, quelle centinaia di ricette che troverete, non avranno valore.

Io però posso parlare per me, e posso assicurarvi che quando posto una ricetta è perché l’ho provata e soprattutto, m’è piaciuta.

Indi per cui, oggi vi posto questa ricetta di un banana loaf alla vaniglia e noci trovata qua e là ma, chiaramente, modificata perché il risultato mi aveva lasciata perplessa. Finché non ho trovato le dosi perfette! Ed eccovele qua!

250 g di farina per dolci

3 uova

100 g di zucchero

3 banane extra mature

250 ml di yogurt bianco

100 ml di olio di cocco

2 cucchiai di estratto di vaniglia

100 g di noci spezzettate

1 bustina di lievito

Preparazione:

  1. In una bowl rompete le uova e aggiungete lo zucchero, unite la vaniglia e montate con le fruste elettriche finché non sentirete più la consistenza dei granelli.
  2. Aggiungete lo yogurt e continuate a mescolare (io lo faccio sempre con le fruste a minima velocità).
  3. Aggiungete la farina setacciata insieme al lievito (ricordate, farina e lievito vanno sempre setacciate per evitare che si formino dei grumi!) e mescolate.
  4. A questo punto in una ciotola a parte schiacciate le banane (io uso lo schiacciapatate a mano ma se sono molto morbide vi basterà la semplice forchetta) e unitele al composto precedentemente montato.
  5. Versate l’olio di cocco e mescolate con le fruste per un altro minutino.
  6. Aggiungete le noci spezzettate, mescolate con una spatola e versate il composto in uno stampo da plumcake ben imburrato.
  7. Infornate in forno preriscaldato statico a 180 °C per circa 45 minuti e il dolce sarà pronto!

Un po’ lunghi sulla colazione, ma per merenda sono sicura che ce la farete a prepararlo!

Buona Domenica!