Fornelli per alfemminile.it e tuttogusto.com

Cosa ti serve per 2 persone?

180 g di spaghettoni (o spaghetti o bucatini… il formato di pasta lungo che avete a disposizione, insomma!)

2 spicchi di aglio

5 acciughe

Una manciata di pangrattato

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

Qualche foglia di prezzemolo fresco (se ce l’hai)

Come lo cucino?

  1. Non ti scoraggiare perché la ricetta è davvero semplice. Segui il tutto passo passo e vedrai: Inizia mettendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Nel frattempo prendi due padelle, una piccola e una media e fai così: in quella piccola versa un filo d’olio, aggiungi uno spicchio d’aglio in camicia (ovvero con la buccia ma leggermente schiacciato) e dopo 20 secondi circa aggiungi un paio di manciate di pangrattato. Mescola con un cucchiaio di legno continuamente, fin quando non sentirai la mollica tostata sfregolare e scivolare sulla padella. Tutta quest’operazione richiederà non più di 3/4 minuti.
  2. Adesso nell’altra padella versa circa mezzo bicchiere d’olio extravergine di oliva, l’altro spicchio d’aglio in camicia, ma sempre schiacciato, e unisci le acciughe spezzettate, facendole andare per un paio di minuti a fuoco bassissimo.
  3. Ora che la pasta è quasi cotta (ti consiglio di scolarla un minuto pima di come ti piace solitamente mangiarla) scolala ma non del tutto: quindi girala nella padella e fai insaporire il tutto per un paio di minuti. Se hai del prezzemolo tagliuzzalo fine e aggiungilo a fuoco spento prima di impiattare. Altrimenti non importa: prepara le porzioni e sopra ciascuna aggiungi la polvere di pane croccante e saporita. Pochissima spesa e massima resa per un piatto squisitissimo e super facile!